Martedi, 29 novembre 2022 ore 15:00
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Scontri comizio Meloni a Palermo, coinvolti cronisti. Assostampa chiede incontro con prefetto

Tensione in piazza per la protesta di alcuni contestatori, lavoro dei cronisti a rischio durante disordini e scontri tra manifestanti e forze dell'ordine.

L’Associazione siciliana della stampa e il Gruppo cronisti chiedono un incontro urgente al prefetto Giuseppe Forlani dopo i disordini avvenuti ieri sera in occasione del comizio a Palermo di Giorgia Meloni.

scontri meloni 20 sett 22

“Purtroppo - si dice nella nota - quello che è avvenuto ieri sera in pieno centro è grave perché non ha consentito e cronisti di svolgere al meglio il loro lavoro, mettendo a repentaglio in alcuni casi, come quello della cronista di Repubblica Alessia Candito, addirittura la propria incolumità personale.
Aldilà dei comprensibili momenti di tensione che spesso possono avvenire in situazioni del genere, non è accettabile che tra le forze di polizia prevalga un modus operandi che non distingue chi è lì per documentare quanto accade e chi è lì per manifestare”.

Il sindacato dei giornalisti e il gruppo cronisti quindi chiedono al prefetto un incontro urgente per garantire a chi è sulla strada per fornire ai cittadini notizie su quanto sta accadendo il giusto rispetto e la libertà di poter raccontare quello che sta succedendo senza finire sotto i colpi dei manganelli.

 

Tags: Palermo