Domenica, 30 aprile 2017 ore 20:38
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Libertà di stampa, l'Italia scivola al 73° posto nel mondo

L'Italia scivola al 73esimo posto nella classifica di Reporters Without Borders sulla libertà di stampa nel mondo. Rispetto all'anno scorso ha perduto 24 posizioni. La situazione per i giornalisti è peggiorata in modo drammatico a causa del notevole aumento delle aggressioni subite e di una legge sulla diffamazione che prevede ancora la galera e che usata dal potere politico si traduce in una censura. Tanto per avere un'idea l'Italia si trova oggi appena prima di Nicaragua, Tanzania e Cipro, e subito dopo Hong Kong, Senegal e Moldavia.
http://index.rsf.org

Italy ranked 73 World Press Freedom