Skip to main content
- ore

| Palermo

Sperone, appello al prefetto di Assostampa Palermo e Gruppo cronisti: "Tutelare i giornalisti"

Sperone, appello al prefetto di Assostampa Palermo e Gruppo cronisti: "Tutelare i giornalisti"

Assostampa Palermo, insieme alla segreteria regionale e al Gruppo cronisti, esprime solidarietà all'operatore del Tgr Sicilia che ieri sera è stato aggredito nel quartiere Sperone, mentre documentava un grave fatto di cronaca. Cdr e Coordinamento Cdr Tgr dell'Usigrai denunciano che alcune persone presenti sulla scena del delitto avrebbero, con minacce e violenza fisica, impedito al collega di svolgere il lavoro di documentazione e informazione per il telegiornale regionale della Rai. Si tratta dell'ennesimo episodio di violenza che Assostampa non può che condannare con assoluta fermezza. L'anno scorso sono stati sette i casi di minacce o violenza che hanno coinvolto cronisti palermitani e che l'associazione della stampa ha pubblicamente denunciato. Purtroppo è la dimostrazione di come il pesante clima di delegittimazione verso la stampa si traduca spesso in episodi di intolleranza nei confronti dei giornalisti, che per svolgere la professione sono costretti a mettere a rischio quotidianamente la propria incolumità. Rivolgiamo un appello alle forze di polizia e in particolare al prefetto di Palermo, Massimo Mariani, che sappiamo sensibile al tema, affinché sia assicurata ai giornalisti una maggiore sicurezza e garantito a tutti i cittadini il diritto a una completa e tempestiva informazione.

Delitto allo Sperone, giornalisti e operatori tv minacciati. Cdr Rai: "Individuare responsabili"

sportello legale ossigeno

eBook Senza Spazio

sportello legale ossigeno
sportello legale ossigeno
RSF 4x3
quote e modulistica d'iscrizione e rinnovo Assostampa Sicilia