Martedi, 6 dicembre 2022 ore 19:15
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Assostampa Sicilia elegge nuova Giunta esecutiva e presidenza del Consiglio regionale

Un profondo rinnovamento nei vertici dell’Associazione Siciliana della Stampa, già iniziato con l’elezione del nuovo segretario regionale Giuseppe Rizzuto, ha ispirato l'insediamento nel Consiglio regionale, che il 28 ottobre ha tenuto la prima riunione dopo il Congresso svoltosi a Palermo dal 12 al 14 ottobre. 

consiglio regionale assostampa 2022

Confermati la presidente del Consiglio regionale, Tiziana Tavella, e il tesoriere, Roberto Leone, profondamente rinnovata invece la composizione degli altri organismi di vertice. Eletti vicepresidenti Attilio Borda Bossana, nominato vicario, e Angelo Palillo. Nella Giunta esecutiva, in cui la metà dei membri professionali sono esordienti, sostituita interamente l'intera precedente rappresentanza dei collaboratori. Entrano dunque in giunta come confermati Roberto Leone, Giancarlo Macaluso e Fabio Nuccio mentre i nuovi professionali eletti sono Concetto Mannisi, Gaetano Scariolo e Elisabetta Raffa. Per i collaboratori entrano in giunta Rosario Faraci, Alessia Cautadella e Marina Mancini.

martinez premiato

All'inizio dei lavori è stata consegnata una targa a Nino Martinez decano dei giornalisti italiani, da oltre sessant'anni iscritto al sindacato. Un momento emozionante sottolineato di un lungo applauso e dalle parole dello stesso Martinez che compie fra poco 98 anni e che ha voluto sottolineare il suo impegno che inizia ogni giorno mettendosi ancora davanti alla tastiera per l'amore verso un mestiere che non ha mai avuto fine senza però “mai prendersi troppo sul serio”.

Il neosegretario Giuseppe Rizzuto ha voluto sottolineare come il Congresso si era svolto, dopo tanti anni, in un clima di ritrovata unità e anche di serenità, che deve garantire al sindacato quelle energie da spendere nelle situazioni che “richiedono il massimo nel nostro impegno”.

 Rizzuto ha chiesto quindi a tutti i consiglieri di partecipare attivamente alla vita dell'associazione, giorno per giorno, con le loro competenze, le loro capacità e soprattutto con la generosità di chi sa di compiere un lavoro non retribuito ma ché è indispensabile per continuare ad avere un lavoro che abbia la sua dignità e che quindi si svolga in condizioni tali da permettere da un lato l'indipendenza dei giornalisti e dall'altro il diritto dei cittadini ad essere correttamente informati. Rizzuto ha illustrato brevemente il programma che la nuova dirigenza metterà in campo in una serie di settori a partire dalla stessa formazione sindacale, per proseguire con le iniziative che devono coinvolgere i colleghi nelle redazioni contrattualizzate ma che soprattutto devono aprire nuovi orizzonti verso la grande platea del lavoro precario che comprende anche quelli che con un eufemismo spesso chiamiamo freelance.

insediamento CR 2022 img 5783

tutte le foto sulla pagina facebook