Sabato, 6 giugno 2020 ore 02:33
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Assostampa Siracusa celebra anniversario Mario Francese

Mario Francese SR 26 01 2020

Domenica prossima, 26 gennaio, ricorreranno i 41 anni dall’omicidio di Mario Francese, giornalista siracusano ucciso dalla mafia a Palermo nel 1979.

Come ogni anno, la sezione provinciale di Siracusa dell’Assostampa, in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti di Sicilia e la sezione provinciale dell’Unci, si ritroverà, alle ore 10, davanti alla targa che ricorda il collega e che è posta nel “Giardino Mario Francese” all’interno dell’area nei pressi della ex Casina Cuti (parco archeologico della Neapolis).

Alla cerimonia, insieme al Prefetto di Siracusa, S.E. Giuseppina Scaduto e al Sindaco Francesco Italia, saranno presenti tutte le autorità civili e militari, oltre ai volontari del presidio di Libera intitolato proprio a Mario Francese.

“Quest’anno ci affidiamo alla memoria per ricordare la storia del giornalismo – ha dichiarato il segretario provinciale dell’Assostampa Siracusa, Prospero Dente – Avviamo una forte collaborazione con i ragazzi di Libera che, pochi mesi fa, hanno voluto intitolare il presidio del capoluogo proprio a Mario Francese. Con loro lavoreremo nelle scuole cercando di trarre dalla memoria aspetti attuali e utili per la formazione e la crescita delle nuove generazioni.”

Un ulteriore momento si aggiunge alla cerimonia in ricordo di Mario Francese, prevista per le ore 10 di domani, domenica 26 gennaio, davanti alla targa che ricorda il collega e che è posta nel “Giardino Mario Francese” all’interno dell’area nei pressi della ex Casina Cuti (parco archeologico della Neapolis).

L’Ordine dei giornalisti di Sicilia, presieduto da Giulio Francese, sarà presente con il Consigliere regionale, Santo Gallo, per consegnare una targa alla famiglia di Maria Francese, sorella del giornalista ucciso nel 1979 e instancabile testimone del sacrificio del fratello.

Alla cerimonia, insieme al Prefetto di Siracusa, S.E. Giuseppina Scaduto e al Sindaco Francesco Italia, saranno presenti tutte le autorità civili e militari, oltre ai volontari del presidio di Libera intitolato proprio a Mario Francese e i ragazzi della Consulta provinciale degli studenti.

 

Tags: Siracusa