testata-sito
 

Termini Imerese, il 26 luglio il Gruppo cronisti di Assostampa Sicilia ricorda i giornalisti uccisi dalla mafia

All'incontro, alle 10.30, alcuni familiari di cronisti assassinati, fra cui i congiunti di Cosimo Cristina, originario di Termini. «Sarà anche distribuita l'edizione aggiornata del volume dedicato ai colleghi uccisi curato dal GCS-Gruppo Cronisti Siciliani», anticipa Leone Zingales, segretario del gruppo di specializzazione di Assostampa Sicilia, sindacato regionale dei giornalisti.

Unione nazionale cronisti italiani UNCI Sicilia

Domenica 26 luglio 2020, alle 10.30, a Termini Imerese  il Gruppo cronisti di Assostampa Sicilia promuove un momento di ricordo dedicato ai giornalisti uccisi dalla mafia. Vi prenderanno parte alcuni familiari di cronisti assassinati, fra cui i congiunti di Cosimo Cristina che era originario di Termini.

L'evento era stato programmato lo scorso inverno ed è stato rinviato a causa dell'emergenza Covid-19. «Per l'occasione sarà distribuita l'edizione aggiornata e fuori commercio del volume dedicato ai giornalisti uccisi, pubblicazione curata dal Gruppo cronisti siciliani», anticipa Leone Zingales.

@fnsisocial