testata-sito
 

XVII edizione del concorso i giornali e i giornalismi nelle scuole

XVII ed. giornalismo nelle scuole

Si è conclusa con un breve saluto nella seduta odierna del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, la XVII edizione del concorso nazionale  “I Giornali e i giornalismi nelle scuole” che si rivolge agli studenti di tutta Italia, dalle elementari alle superiori.

Organizzata dal Consiglio nazionale, anche l’edizione di quest’anno si è conclusa nonostante l’emergenza sanitaria innescata dal Covid-19 e benché non abbia potuto avere luogo la manifestazione finale. 

Un concorso che mette a confronto i ragazzi delle scuole con le dinamiche dell’informazione che tutti i partecipanti declinano attraverso un caleidoscopio di giornali (cartacei, on line, televisivi e radiofonici) di classe o di istituto. Un’occasione per approfondire i più disparati argomenti dell’attualità, per cimentarsi con un linguaggio moderno ed efficace, per approfondire la coscienza civica e diventare, anche, lettori maggiormente consapevoli. 

Tra tutti i partecipanti il Gruppo di Lavoro delegato dal Consiglio Nazionale (composto dai giornalisti Paolo Pirovano, coordinatore,  Elide Giordani, Mauro De Vincentiis, Dino Frambati, Michelangelo Bucci, Pamela Arena, Giovanni Fuccio, Alessandra Fanelli) ha selezionati 75 vincitori, 25 per ciascuno dei tre ordini scolastici (elementari, medie e superiori) a cui è stata inviata – nell’impossibilità di consegnarli personalmente com’è previsto dal concorso – una medaglia ed una pergamena. È stata premiata anche una scuola di lingua italiana all’estero.
L’elenco delle scuole vincitrici è consultabile sul sito www.odg.it .