Skip to main content
- ore

| Notizie

Fnsi: "Patti leonini a Tv2000 non fanno onore alla Cei". No al condono tombale con 500 euro

Fnsi: "Patti leonini a Tv2000 non fanno onore alla Cei". No al condono tombale con 500 euro

Il sostegno del sindacato dei giornalisti ai colleghi precari cui l'editore, come riporta il Fatto Quotidiano domenica 16 giugno 2024, ha proposto accordi da 500 euro per rinunciare ai diritti maturati. Stampa Romana: «Proposta indecente». «Accordi da 500 euro per rinunciare ai diritti maturati nel corso di anni di lavoro precario. È questo che, stando al Fatto Quotidiano, Tv2000 ha chiesto ad una quarantina tra giornalisti, autori e programmisti della rete. Un tombale in cambio non dell'assunzione a tempo indeterminato, ma semplicemente per ottenere ancora una volta un contratto precario. Un 'patto leonino' che non fa onore alla Cei, cui Tv2000 fa riferimento». È la presa di posizione della Federazione nazionale della stampa. «La dignità del lavoro ricorre spesso nei discorsi del cardinale Zuppi, presidente della Cei, un tema ben presente anche nelle parole di Papa Francesco. È evidente però - si legge nella nota del sindacato - che questo non riguarda il lavoro giornalistico, che può essere precarizzato e al quale può essere tolta qualsiasi dignità con 500 denari».

«Fnsi, il sindacato unitario dei giornalisti italiani, stigmatizza il comportamento di Tv2000 e invita i colleghi a non sottoscrivere patti leonini, proposti da un editore in chiara posizione dominante. Le nostre associazioni territoriali - conclude la nota - sono pronte ad assistere i giornalisti precari di Tv2000 nella rivendicazione del diritto alla dignità del lavoro, che passa attraverso contratti equi». (Ansa, 16 giugno 2024)

Stampa Romana: «La proposta indecente di Tv2000 ai precari»

Cinquecento euro per rinunciare a ogni pretesa, ai diritti maturati nel corso di anni, a un contratto a tempo indeterminato. È il contenuto della transazione 'tombale' che è stata proposta ai numerosi precari di Tv2000 che lavorano ai programmi della rete. Una proposta indecente quella dell'emittente della Conferenza Episcopale Italiana, che confligge con la difesa della dignità del lavoro, tema caro ai Vescovi e a Papa Francesco. L'Associazione Stampa Romana è e sarà al fianco fattivamente di coloro che, comunque inquadrati, svolgono attività giornalistica nell'emittente.
Segreteria Associazione Stampa Romana

sportello legale ossigeno

eBook Senza Spazio

sportello legale ossigeno
sportello legale ossigeno
RSF 4x3
quote e modulistica d'iscrizione e rinnovo Assostampa Sicilia