Skip to main content
- ore

| Notizie

Beppe Alfano, 31 anni fa il delitto del giornalista. Due gli appuntamenti a Barcellona Pozzo di Gotto

Beppe Alfano, 31 anni fa il delitto del giornalista. Due gli appuntamenti a Barcellona Pozzo di Gotto

Una giornata dedicata alla memoria di Beppe Alfano. A 31 anni dall’omicidio, la città di Barcellona Pozzo di Gotto lo ricorderà con due iniziative, una promossa dall’amministrazione comunale e l’altra dai familiari del corrispondente del giornale “La Sicilia”.

man alfano barcellonaL’amministrazione comunale di Barcellona Pozzo di Gotto lunedì 8 Gennaio 2024 ricorderà il 31esimo anniversario dell’uccisione del giornalista Beppe Alfano, con una cerimonia davanti alla stele di via Marconi, nel punto in cui venne trucidato per mano della famiglia mafiosa barcellonese.

 

loca alfano“Come ogni anno – si legge in una nota del sindaco Pinuccio Calabrò – questa Amministrazione organizzerà, una breve cerimonia commemorativa che vedrà coinvolte tutte le Autorità Civili e Militari, le Associazioni, gli Organi di Stampa ed una delegazione degli studenti di tutti gli istituti presenti nel territorio barcellonese”. Alle 10.30 è previsto il ritrovo delle autorità in via Marconi presso la stele dedicata al giornalista ucciso per la deposizione della corona ed un momento di preghiera.

 

 

 

 

alfano convegnoI familiari di Beppe Alfano hanno organizzato nel pomeriggio dell’8 gennaio prima una messa in suffragio nel Duomo di Santa Maria Assunta alle 15.30 ed a seguire nell’auditorium San Vito un incontro dal titolo “La mafia barcellonese a 31 anni dall’omicidio di Beppe Alfano: la lotta per la verità sul delitto e sui depistaggi continua”. Interverranno Sonia Alfano, l’avvocato Fabio Repici, Beppe Lumia, Pino Galluzzo, Fabio Granata, Giulia Sarti, Fabrizio Ferrandelli, e il giornalista Nuccio Anselmo. Saranno presenti per Assostampa Sicilia, il segretario provincia di Messina Sergio Magazzù e il vicepresidente del consiglio regionale dell'associazione Attilio Borda Bossana.

 

alfano sonia01“Vorrei avervi tutti al nostro fianco – scrive in un post social Sonia Alfano – perché dopo tanti anni sarà per noi e per mio padre, una giornata molto intensa ed importante. Ci auguriamo che i cittadini barcellonesi siano in tanti a voler ricordare il sacrificio di mio padre”. Sulla locandina dell’evento la famiglia ha voluto inserire la foto scattata pochi minuti dopo l’omicidio all’interno dall’auto condotta dal giornalista. “Questa immagine ci è stata sbattuta in faccia in tutta la sua crudeltà, esattamente poche ore dopo la sua morte, e per tutti gli anni a venire. Quest’anno invece sono io a condividerla, perché per me significa tanto, e significa anche che sono pronta a riprendere le mie battaglie, esattamente da dove avevo lasciato”.

 Sonia Alfano: "Dopo 31 anni di lacrime e ricordi, papà ti giuro che avrai giustizia"

alfano corona

sportello legale ossigeno

eBook Senza Spazio

sportello legale ossigeno
sportello legale ossigeno
RSF 4x3
quote e modulistica d'iscrizione e rinnovo Assostampa Sicilia