Mercoledi, 1 febbraio 2023 ore 10:31
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Assostampa Siracusa, il parco “Dino Cartia” si arricchisce di due alberi Jacaranda

Due alberi in più, da questa mattina, all’interno del parco giochi di piazza Adda a lui intitolato. In questo modo, l’Assostampa di Siracusa, ha voluto ritrovarsi a dieci anni dalla scomparsa del collega Dino Cartia. 

Siracusa donazione alberi Parco Cartia

In collaborazione con il Comune di Siracusa, grazie al servizio Verde Pubblico dello stesso ente comunale, sono stati piantumati due esemplari di Jacaranda. Alberi che aiuteranno ad ombreggiare un’area del parco frequentato da molti bambini.

«Abbiamo voluto dare un segno tangibile all’interno di questo luogo intitolato a Dino tre anni fa – ha detto il segretario provinciale di Assostampa, Prospero Dente – Rinnovare la sua presenza con due alberi significa far vincere la vita e dare radici forti al suo ricordo».

Insieme ai consiglieri regionali di Assostampa Sicilia, Gaetano Scariolo e Seby Spicuglia, anche Salvatore Di Salvo in rappresentanza dell’Ordine dei giornalisti regionale.

«Ricordiamo un collega che ha lasciato un segnale forte per il giornalismo siracusano – ha sottolineato Di Salvo – Ricordarlo all’interno di questo luogo, diventato uno dei nostri simboli, rappresenta il miglior modo per rinnovare la sua memoria».

Il sindaco di Siracusa, Francesco Italia, a cui è stata affidata la prima vangata per piantare uno dei due alberi, ha voluto ricordare il ruolo importante rivestito da Dino Cartia nella informazione in città.

«Forse un giornalismo che non esiste più – ha detto il primo cittadino – Ricordo perfettamente il suo stile e la capacità di raccontare questa città. Fui contento quando tre anni fa decidemmo di dedicargli questo parco e lo sono ancor di più oggi perché insieme ai giornalisti siracusani arricchiamo questo spazio di due alberi».

Presenti le figlie Loredana e Barbara, la famiglia ha voluto posare su ogni panchina del parco un libro pubblicato da Dino Cartia con la sua vecchia casa editrice.

«Che possano viaggiare e arrivare a chi non lo conosceva – hanno detto – I libri erano parte della sua vita e con loro continua a vivere anche lui». 

L’Assostampa di Siracusa intende ora istituzionalizzare un evento dedicato a Dino Cartia.

«Con la collaborazione del collega Aldo Mantineo abbiamo già redatto la bozza per un bando di Premio di Laurea Dino Cartia – ha concluso Prospero Dente – Sarà destinato a una tesi di laurea triennale o magistrale dedicata alla storia e alla cultura del giornalismo radiotelevisivo italiano. Nei prossimi giorni saranno definiti gli accordi con le università siciliane».