Martedi, 6 dicembre 2022 ore 19:13
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Giuseppe Quatriglio, giornalista e scrittore benemerito dell’Ateneo di Palermo

Giuseppe Quatriglio

Assostampa esprime soddisfazione per il riconoscimento che mette in risalto il lavoro giornalistico di Giuseppe Quatriglio, per anni cronista culturale del giornale Sicilia nonché scrittore profondo e instancabile curioso alla ricerca della verità nascoste di Palermo.

L’Università di Palermo ha conferito alla memoria a Giuseppe Quatriglio giornalista e scrittore la onorificenza di benemerito nell’ateneo palermitano.
La cerimonia si è svolta lunedì pomeriggio nella aula magna dello Steri ed è stata aperta del rettore Massimo Midiri e dall’intervento del direttore del sistema museale Paolo Inglese.
Sono la targa è stata consegnata alla figlia Costanza intervenuta alla fine della cerimonia dopo che hanno preso la parola Salvatore Ferlita, professore all’Università di Enna Kore e Domenico Scarpa del centro internazionale studi primo Levi di Torino
Assostampa Sicilia accoglie con estrema soddisfazione l’iniziativa e il riconoscimento che mette in risalto il lavoro giornalistico di Giuseppe Quatriglio per anni oltre che cronista culturale del giornale Sicilia, scrittore profondo e instancabile curioso alla ricerca della verità nascoste di Palermo. A cominciare da quelle proprio dello Steri, dove si è svolta la cerimonia e che per anni era stato la sede della Santa Inquisizione. La scoperta delle segrete in cui venivano rinchiusi e spesso torturati i prigionieri e i numeri dei condannati ai roghi sono stati uno degli argomenti delle ricerche di Giuseppe Quatriglio messi particolarmente in luce all’intervento di Domenico Scarpa che ha ricostruito quella “staffetta culturale “ tra lui e Leonardo Sciascia che a metà degli anni 60 divenne anche un passaggio di testimone tra i due quotidiani cittadini tra il giornale di Sicilia e il giornale L’Ora, un evento allora impensabile ma che venne reso possibile dalla qualità culturale dei suoi protagonisti e dalle scoperte che man mano venivano alla luce. “Assostampa quindi nell’esprimere la sua soddisfazione per l’onorificenza a Giuseppe Quatriglio ribadisce come la qualità del lavoro giornalistico e la sua serietà culturale rappresentano un fondamento insostituibile per ottenere la fiducia dei lettori ed entrare così con la giusta autorevolezza nella storia della città “.

Tags: Palermo

Condividi