Martedi, 29 novembre 2022 ore 15:55
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Cronisti manganellati, spintonati e identificati durante comizio Giorgia Meloni. Stampa Parlamentare: “Inaccettabile”

ARS

L'Associazione stampa parlamentare siciliana si schiera a fianco dei colleghi giornalisti che ieri pomeriggio sono stati coinvolti in alcuni episodi per le strade di Palermo durante gli interventi della polizia, mentre in piazza Politeama era in corso il comizio della leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.

In particolare, l’Associazione si stringe attorno alla cronista di Repubblica Alessia Candito, colpita e caduta per terra mentre stava documentando l’intervento degli agenti in tenuta antisommossa nei confronti di alcuni manifestanti scesi in piazza per contestare e tenuti a distanza dal comizio elettorale.
Solidarietà anche a tanti altri cronisti e operatori spintonati durante le fasi concitate in via Ruggero Settimo e al collega giornalista identificato dalle forze dell’ordine solo perché stava scattando delle foto ai cartelli mostrati dai manifestanti.

Deplorevole inoltre l’azione dei no-vax che hanno imbrattato i muri dove ha sede l’Ordine dei giornalisti.
L’Associazione si augura che si tratti solo di episodi e non della restaurazione di un clima che deve appartenere solo alla storia. 

 

Tags: Palermo