Lunedi, 23 maggio 2022 ore 22:38
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Morto a Bologna ex parlamentare ed assessore Antonio Borrometi. Il ricordo di Assostampa Sicilia

Paolo Borrometi con genitori Antonio e Patrizia

Antonio Borrometi lascia la moglie Patrizia e il figlio Paolo, giornalista, consigliere nazionale della FNSI. Al dolore della famiglia Assostampa Sicilia esprime la sua stretta vicinanza.

L'avvocato ragusano Antonio Borrometi, già deputato e assessore regionale alla Sanità nella legislatura 1991-1996, è morto la scorsa notte nell'ospedale di Meldola, in Emilia Romagna, dove da tempo era ricoverato a causa di una malattia.
Originario di Modica, Borrometi avrebbe compiuto 69 anni il prossimo 27 maggio. Originario di Modica (Ragusa), avvocato, aveva militato nella Democrazia Cristiana e nel 1991 era stato eletto per la Dc all'Assemblea regionale siciliana nel collegio di Ragusa son 16.305 preferenze. All'Ars era stato designato capogruppo della Dc, e successivamente era entrato nel 48esimo governo regionale come assessore alla Sanità, incarico ricoperto dal 21 dicembre del 1993 al 16 maggio del 1995. Era poi entrato nel Partito popolare italiano (Ppi), nato dalle ceneri della Dc, e il 29 aprile del 1996 fu eletto alla Camera nelle liste dell'Ulivo. A Montecitorio è stato segretario della Giunta per le autorizzazioni, segretario della commissione Giustizia e componente del Comitato parlamentare per i procedimenti d'accusa. Nel 2001 era stato tra i fondatori della Margherita. Fu anche candidato alla carica di sindaco di Modica nel 2002.

Antonio Borrometi era figlio dell'avvocato Pietro Borrometi, uno dei legali più autorevoli del secondo dopoguerra in Sicilia, lascia la moglie Patrizia e il figlio Paolo, giornalista, consigliere nazionale della FNSI. Proprio il figlio Paolo lo ricorda su Facebook con una foto che lo ritrae con il papà e la mamma con queste parole: "Mai giù, sempre su. Ci hai insegnato come camminare, adesso tocca a me ed alla mamma. Che il Signore Ti accolga. Grazie dell'esempio di vita".

Il segretario regionale di Assostampa Sicilia, Roberto Ginex, a nome del sindacato unitario dei giornalisti siciliani, nell'apprendere della scomparsa dell'onorevole Antonio Borrometi, si unisce affettuosamente al dolore del collega Paolo e della signora Patrizia.


(Nella foto un'immagine della famiglia Borrometi: Patrizia, Paolo e Antonio)