Lunedi, 17 maggio 2021 ore 05:06
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Assostampa a Orlando e Cimino: “AMAT ha le risorse, si doti di ufficio stampa invece di usare quello del Comune Palermo"

logo Amat

“Una società importante come l’Amat, che gestisce il trasporto pubblico della quinta città d’Italia, non può non avere un ufficio stampa, anzitutto per rispetto dei cittadini che hanno diritto a un’informazione completa e di qualità.”

“Chiediamo al presidente Michele Cimino e al socio unico, il Comune di Palermo, di applicare le norme e di affidare la comunicazione della società ai giornalisti, evitando inutili escamotage come, per esempio, l’uso improprio dell’ufficio stampa del Comune”.
Lo dicono le segreterie di Assostampa Siciliana e Assostampa Palermo, il sindacato unitario dei giornalisti. “Questa mattina proprio l’ufficio stampa del Comune ha diffuso un comunicato di Amat e soltanto in un secondo momento è stata inviata un’integrazione con le dichiarazioni di un assessore – sottolinea Assostampa – Un maldestro tentativo di correggere un errore che però non è il primo nel suo genere. Amat, che ha più volte annunciato concorsi rimasti lettera morta, ha peraltro al suo interno dei giornalisti iscritti all’Albo e su cui dovrebbe puntare, anche per evitare ulteriori contenziosi: la comunicazione non si può improvvisare, né può ignorare le norme una società a totale capitale pubblico. In passato abbiamo già chiesto un incontro al presidente Cimino che però non ci ha mai convocati: rinnoviamo il nostro appello al sindaco Orlando perché il Comune e le sue partecipate siano i primi a rispettare le regole”, concludono le segreterie regionale e di Palermo.