Sabato, 5 dicembre 2020 ore 11:50
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Aggressione giornalista Raffaella Cosentino, solidarietà Assostampa Sicilia e sezione di Palermo

logo ASSOSTAMPA Palermo 3x4Assostampa Sicilia e la sezione provinciale di Palermo condannano le aggressioni verbali rivolte alla collega Raffaella Cosentino che stava seguendo, domenica 25 ottobre, davanti al Palazzo D’Orleans a Palermo, per conto della RAI, la manifestazione di protesta contro l’ordinanza regionale sulle misure di contenimento della diffusione della pandemia.
Le minacce hanno impedito a Raffaella Cosentino lo svolgimento della propria attività giornalistica. Come conferma la stessa collega, che ne è stata vittima insieme ad un operatore Tv, non provenivano dai ristoratori e titolari di pub e bar scesi in piazza, in forma pacifica, e direttamente interessati alla pubblicizzazione dell’evento, ma da soggetti esterni alle categorie commerciali coinvolte. L’impressione è che si sia trattato di infiltrati vicini a frange squadriste e neofasciste.
Il sindacato dei giornalisti, nell’esprimere solidarietà alla collega e al tecnico Tv, chiede alle Forze dell’Ordine di vigilare perché sia garantito il diritto di informare anche in situazioni di tensione sociale.

Il Segretario regionale Assostampa, Roberto Ginex

Il Direttivo Assostampa Palermo - Giuseppe Rizzuto, Roberto Immesi, Alessandra Ferraro

Condividi