Sabato, 6 giugno 2020 ore 06:24
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Covid-19. Bonus statale 600 euro ai lavoratori autonomi si somma, per i giornalisti, alle misure con fondi Inpgi. Tutti i moduli

 giornalisti freelance parasubordinati Inpgi

Tutte le richieste per i giornalisti vanno presentate all'Inpgi. Disponibile sia la modulistica per il bonus al lavoro autonomo concesso con decreto interministeriale che per le misure di sostegno stabilite dall'Inpgi 2.

La ministra Nunzia Catalfo, di concerto con il ministro delle Finanze, Roberto Gualtieri, ha firmato il decreto che fissa le modalità di attribuzione del Fondo istituito con il 'Cura Italia'. Il bonus di 600 euro per i lavoratori autonomi, che si somma alle misure già deliberate dall'Istituto di previdenza dei giornalisti, va richiesto all'Inpgi.

Il bonus statale per chi è giornalista va richiesto, dal 1° aprile al 30 aprile 2020, all'Inpgi  tramite lo schema predisposto dalla stessa Cassa di previdenza. La domanda deve essere corredata dalla dichiarazione del lavoratore interessato, da copia del documento d'identità e del codice fiscale, dalle coordinate bancarie o postali per l'accreditamento dell'importo. L'erogazione avverrà in base all'ordine cronologico di presentazione delle istanze.

 L'indennità sarà "esentasse", cioè non concorrerà alla formazione del reddito 2020.

Beneficiari del bonus statale:
- lavoratori che abbiano percepito nell'anno di imposta 2018 un reddito non superiore a 35.000 euro la cui attività sia stata limitata dai provvedimenti restrittivi emanati in conseguenza dell'emergenza epidemiologica da Covid-19;
- lavoratori che abbiano percepito nell'anno di imposta 2018 un reddito compreso tra 35.000 e 50.000 euro e abbiano cessato, ridotto o sospeso la loro attività in conseguenza dell'emergenza epidemiologica.

Per cessazione dell'attività si intende la chiusura della partita Iva nel periodo compreso tra il 23 febbraio 2020 e il 31 marzo 2020. Per riduzione o sospensione dell'attività lavorativa si intende una comprovata riduzione di almeno il 33 per cento del reddito del primo trimestre 2020, rispetto al reddito del primo trimestre 2019. 

L'indennità verrà corrisposta a condizione che il soggetto richiedente abbia adempiuto agli obblighi contributivi previsti con riferimento all'anno 2019.

Link per scaricare il modulo richiesta indennità 600 euro emergenza coronavirus (fondi statali)

Oltre il bonus dello Stato: misure aggiuntive di sostegno da parte dell’INPGI2



Per i giornalisti che hanno i requisiti, il bonus andrà a sommarsi alle misure di sostegno già deliberate dal Comitato amministratore dell'Inpgi:
- congedi parentali
- differimento contributo minimo 2020 e saldo redditi 2019
- indennità 500 euro
- sospensione pagamento rate prestiti
- prestito a tasso zero di max 25.000 euro [modulo di richiesta]

Link per scaricare il modulo richiesta indennita 500 euro emergenza coronavirus (fondi Inpgi)


Per approfondire

Le indicazioni fornite dall'Inpgi e il modulo da compilare per richiedere il bonus di 600 euro con fondi statali sono disponibili a questo link
Riportiamo allegato di seguito il testo del decreto interministeriale (Lavoro + Economia) sul bonus di 600 euro. 
Decreto del ministro del Lavoro e del ministro dell'Economia

Misure di sostegno deliberate da Inpgi2 per emergenza covid-19
La descrizione dei provvedimenti dell’Inpgi e la modulistica