Martedi, 9 agosto 2022 ore 03:04
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Uffici stampa, appello del sindacato ai sindaci: la funzione dell'informazione e della comunicazione istituzionale è irrinunciabile

Il Sindacato si rivolge ai sindaci sull'applicazione della legge 150/2000. “Gli addetti stampa non sono un lusso da permettersi solo in tempi di vacche grasse: la funzione dell'informazione e della comunicazione istituzionale è irrinunciabile, anzi ancor più necessaria nel momento in cui crescono le difficoltà e quindi occorre comunicare le scelte del Comune con ancora maggiore capacità, precisione e trasparenza”.

Ecco il testo della lettera inviata ai sindaci siciliani dal Sindacato regionale.

Gentile sindaco,
Le trasmettiamo la lettera che il presidente della Federazione Nazionale della Stampa Italiana (FNSI), Giovanni Rossi, ha inviato alle Amministrazioni Comunali che sono state elette nel corso della recente tornata elettorale lanciando un forte appello al rispetto della Legge 150/2000, recepita in Sicilia nel 2002, per la comunicazione e la trasparenza degli enti locali.
In Sicilia, come è noto, la materia è normata anche dall’accordo del 2007 fra Regione, Province, Comuni, Assostampa e Federazione Nazionale.
Riteniamo che gli obiettivi della comunicazione e della trasparenza da parte degli Enti Locali, oggi più che mai, siano primari per una Amministrazione che punti a dare di se la miglior immagine possibile e creare un rapporto virtuoso con i cittadini.
L’Associazione Siciliana della Stampa da anni è impegnata per la piena applicazione della Legge 150 nei comuni dell’Isola e quindi è e resta disponibile a una interlocuzione che possa agevolare gli Enti Locali nella ricerca delle migliori soluzioni possibili nell’ambito della normativa vigente.

Il Segretario Regionale
Dott. Alberto Cicero

Appello Fnsi ai sindaci d’Italia per l'applicazione della legge 150/2000

 


 

Condividi