Martedi, 6 dicembre 2022 ore 17:19
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Uffici Stampa / Assostampa e Ordine giornalisti di Sicilia costituiscono gruppo di lavoro

uffici stampa regione siciliaUffici stampa, croce (molto) e delizia (così così) del panorama giornalistico siciliano. Un fronte che è terreno di una più che variegata tipologia di situazioni, molte delle quali fuori dalle norme, dal rispetto del lavoro e del contratto giornalistico e della stessa logica. Politica e burocrazia spesso fanno a gara (!) nell’impegnare risorse fisiche e intellettuali (quasi mai invece quelle economiche) per girare le situazioni dalla loro parte con l’obiettivo di eludere norme e sentenze (alcune anche definitive), per contrastare la funzione dell’addetto stampa, sfuggire a presunti eventuali problemi di natura giudiziaria e contabile spesso sbandierati in maniera strumentale per non procedere o per favorire situazioni clientelari che consentono il proliferare di abusivismo e di illegalità come gli incarichi a titolo gratuito.  Tutto questo mettendo non in secondo, ma in ultimo piano, l’obiettivo prioritario, cioè quello di un’informazione professionalizzata e corretta che abbia come destinatario, per il tramite dei media, i cittadini. Per rafforzare l’impegno su questo fronte l’Assostampa Sicilia, già da anni in trincea nel denunciare la deregulation, e l’Ordine dei giornalisti di Sicilia pongono su basi più strette la loro già avviata intesa e ufficializzano la costituzione di un gruppo di lavoro ristretto con il compito di monitorare il quadro complessivo, denunciare e intervenire sulle irregolarità,  ma anche  mettere a disposizione risorse professionali per quelle amministrazioni che volessero intraprendere un percorso virtuoso in tale direzione.  Forze che si uniscono da parte di due organismi di categoria per un obiettivo comune in un settore che, malgrado la feroce spending review pubblica degli ultimi anni, può ancora dare risposte occupazionali. In questo quadro arriva l’invito a tutti coloro, giornalisti e non, che vogliano denunciare situazioni di irregolarità sul fronte degli uffici stampa a segnalarle fin da subito via email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..   

Massimo Bellomo Ugdulena
Vicesegretario regionale Assostampa Sicilia