Sabato, 19 agosto 2017 ore 11:09
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Nella foto da sinistra: Lorenzo Gugliara, Francesco La Rosa, Daniele Lo Porto, Luca Di Mauro, Giacomo Cagnes, Antonino Puleo e Santo Signorelli.

Il nuovo direttivo della sezione catanese dell’Ussi incontra i vertici del Centro Universitario Sportivo di Catania

Il centro direzionale del Centro Universitario Sportivo di Catania è stata la prima di una serie di visite che il nuovo direttivo della sezione catanese dell’Ussi ha avviato nell’ambito del mondo sportivo. A fare gli onori di casa è stato il riconfermato presidente del Cus di Catania, Luca Di Mauro accompagnato dal suo vice, Antonino Puleo e dal prof. Santo Signorelli, docente dell’Università catanese mentre la delegazione dell’Ussi catanese era guidata dal presidente Giacomo Cagnes nominato nel corso dell'assemblea che si è tenuta lo scorso 19 aprile presso il PalaVolcan di Acireale nel corso della quale è stato designato anche il nuovo direttivo composto da Francesco La Rosa (vice presidente), Lorenzo Gugliara (segretario), Ludovico Licciardello (tesoriere) e Daniele Lo Porto, Mario Grasso e Marco Carli (consiglieri).
Si è trattato di un incontro cordiale che ha posto le basi per l’avvio di una stretta collaborazione tra il mondo sportivo universitario catanese e la sezione Ussi catanese. “Siamo qui – ha affermato Giacomo Cagnes – per fornire un’ampia cassa di risonanza allo sport  per questo metteremo a disposizione del Cus catanese gli strumenti necessari per evitare ogni tipo di improvvisazione nella comunicazione con i mass media. Vogliamo porre le basi – ha continuato il presidente – per essere funzionali alle attività del Cus potendo così fornire il nostro patrocinio alle diverse iniziative sportive avviate”.  Si è detto molto soddisfatto dell’incontro il presidente del Cus, Luca Di Mauro: “Quando si parla di sport – ha affermato – noi ci siamo sempre affinchè si possa dare al sociale quello che si aspetta. Tra i nostri principali obiettivi, infatti, vi sono la promozione ed incremento della pratica sportiva tra i giovani, nell’ambito delle attività del CONI.”

*Nella foto da sinistra: Lorenzo Gugliara, Francesco La Rosa, Daniele Lo Porto, Luca Di Mauro, Giacomo Cagnes, Antonino Puleo e Santo Signorelli.