Venerdi, 22 febbraio 2019 ore 12:33
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Il Consiglio regionale approva l'organizzazione degli “Stati Generali dell’Informazione in Sicilia” d'intesa con l'Ordine dei giornalisti

Durante la riunione del 9 marzo il Consiglio regionale Assostampa Sicilia ha approvato di concertare con l'Ordine dei giornalisti l'organizzazione degli "Stati generali dell'informazione in Sicilia".

Ordine del giorno approvato all'unanimità.

In considerazione di quello che sta accadendo nel mondo dell’informazione in Sicilia con la solita giungla a cui da anni assistiamo negli uffici stampa degli enti pubblici, che violano sistematicamente la normativa vigente,

Vista la situazione di crisi dei giornali quotidiani, il proliferare di iniziative editoriali improvvisate soprattutto sul web e la crisi che ha investito di recente numerose emittenti private in Sicilia, che hanno chiuso o che hanno mandato a casa all’improvviso diversi collaboratori storici che per anni hanno costituito la spina dorsale delle redazioni

Visto che tanti giornalisti hanno deciso di NON iscriversi più all’Ordine in quanto non lo ritengono più conveniente soprattutto per il fatto che molti editori preferiscono avere Non giornalisti piuttosto che giornalisti iscritti all’Ordine e che non si sentono tutelati in modo adeguato dallo stesso Ordine

Il Consiglio regionale dell’Associazione siciliana della Stampa dà mandato alla Giunta regionale di incontrare con urgenza il Consiglio dell’Ordine dei giornalisti di Sicilia per organizzare in forma congiunta “Gli Stati Generali dell’Informazione in Sicilia” durante i quali si crei finalmente un momento catalizzatore sulle questioni pregnanti che riguardano la professione giornalistica in Sicilia. Palermo, 9 marzo 2015

L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Leggi la politica sui Cookies