Sabato, 30 maggio 2020 ore 07:31
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

“L’Isola dei cani" compie trent'anni, anche l’Assostampa Siracusa celebra uno dei più longevi giornali di satira del paese

L'8 aprile prossimo proiezioni e "chiacchere in libertà" nella sede dell'Arci in Piazza Santa Lucia a Siracusa “L’Isola dei Cani 1985-2015: ieri oggi domani - serata di satira e chiacchiere in libertà” è il titolo dell’incontro organizzato mercoledì 8 aprile alle ore 19 nella sede del circolo Arci di Siracusa in piazza Santa Lucia. L’occasione è il trentennale del periodico L’Isola dei Cani, mix di satira e giornalismo d’inchiesta, che prosegue la sua lunga avventura riuscendo ancora a pubblicare ogni anno alcuni numeri dell’edizione cartacea distribuita nella città aretusea, con l’intenzione d’intensificare la presenza on line che al momento vede delle incursioni sul profilo facebook. Mercoledì 8 col direttore Carmelo Maiorca ci saranno collaboratori vecchi e nuovi del giornale quali Ermanno Adorno, Antonio Mangiafico, Seby Spicuglia, Francesco Nania, Sabina Zuccaro, Roberto Disma, Simona Cascio dell’Arci e Damiano Chiaramonte, segretario dell’Assostampa di Siracusa che ("gratis et amore dei") patrocina l'evento. Nel corso dell’incontro saranno proiettati il recente corto “Reliquie Mystery Tour” (una spy story demenziale) e spezzoni di vecchie iniziative del gruppo di satirici siracusani fra cui Televespe, un tg realizzato nei primi Anni Novanta con la collaborazione di una tv locale

Tags: Siracusa