Lunedi, 16 settembre 2019 ore 11:17
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Sicilia: la solidarietà delle Cpo Fnsi e Usigrai alla collega Silvia Andretti, irrisa dal presidente Micciché

CPO

«Intervistato sui vitalizi, il presidente dell'Assemblea Regionale, non solo ha eluso le domande, ma ha pesantemente denigrato la collega, ridicolizzandola e facendo insinuazioni su una sua presunta relazione. Espressioni inqualificabili e fortemente sessiste», lamentano le rappresentanti delle giornaliste.
«In una intervista trasmessa nel programma 'L'Aria che tira' in onda su La7, il presidente dell'Assemblea Regionale Siciliana Gianfranco Micciché, intervistato sui vitalizi, non solo ha eluso le domande, ma ha pesantemente denigrato la giornalista Silvia Andretti, ridicolizzandola e facendo insinuazioni su una sua presunta relazione con Massimo Giletti, conduttore di un'altra trasmissione, 'L'Arena'». Lo denunciano la Cpo Fnsi, la Cpo Usigrai e l'associazione Giulia Giornaliste.

«Espressioni – proseguono – inqualificabili e fortemente sessiste, oltre che false ('Pensa a Giletti, che è il tuo fidanzato'), che Micciché non avrebbe pronunciato se a porre le domande fosse stato un uomo».

Cpo Fnsi, Cpo Usigrai e Giulia Giornaliste «condannano il comportamento del presidente Micciché, peraltro recidivo nei confronti della collega, teso a svalutare il lavoro della giornalista in quanto donna e segnalano, con preoccupazione, l'ennesimo attacco alle voci femminili dell'informazione, che lede la professionalità e la dignità di Silvia Andretti».

 

Tags: Palermo