Mercoledi, 23 ottobre 2019 ore 18:30
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Proseguono gli incontri con la formazione il 17 aprile a Gela e il 22 e 23 aprile a Caltanissetta

  Proseguono i corsi di formazione  organizzati dalla sezione di Caltanissetta dell’Assostampa con l’Ordine dei Giornalisti. Tre gli appuntamenti  programmati  nel mese di aprile dopo il corso svoltosi domenica scorsa al seminario vescovile. “Il giornalista e la scena del crimine. Comportamenti deontologici per una corretta informazione” il tema dell’incontro  che si terrà domenica  17 aprile dalle ore 10,00 alle ore 13,00 al Palacademo Mgm di Gela. Relatori: il Maggiore Valerio Marra comandante Reparto Territoriale dei Carabinieri di Gela; l’avv. Alfredo D’Aparo criminologo e  Alessandro Anzalone segretario dell’Assostampa di Caltanissetta. Cinque i crediti formativi che saranno riconosciuti ai partecipanti. Venerdì 22 aprile nel salone del museo Diocesano di Caltanissetta, dalle ore 17,30 alle ore 19,30 si terrà un incontro su “Informazione e opinione pubblica alla luce del concilio Vaticano II e al tempo di Papa Francesco”. Relatori:  don Antonio Sciortino  direttore di  “Famiglia Cristiana”, Alessandro Anzalone giornalista professionista e Fiorella Falci giornalista pubblicista e docente di Lettere al Liceo Classico di Caltanissetta. Due i crediti riconosciuti, è possibile iscriversi alla piattaforma Sigef sino al 18aprile. Altro appuntamento sabato 23 aprile nella sala blu del Teatro Rosso di San Secondo, dalle ore 17,00 alle ore 20,00, con il direttore del Tgcom24 Paolo Liguori  che affronterà il tema “Dalla televisone al web nell'era della comunicazione 3.0”.  Tre i crediti formativi riconosciuti; le iscrizioni sulla piattaforma Sigef sono possibili sino al 22 aprile

Corso di Formazione e assemblea giornalisti

Riccardo Arena    

Caltanissetta.  Si terrà a Caltanissetta il 31 Marzo prossimo, alle ore 12 al centro culturale polivalente “Michele Abbate” l’assemblea regionale dell’Ordine dei Giornalisti Sicilia presieduta da Riccardo Arena. I giornalisti pubblicisti e professionisti, in regola con l’iscrizione all’albo e non sospesi, dovranno approvare il bilancio preventivo 2016 e il conto consuntivo 2015. Per l’occasione l’Ordine dei Giornalisti Sicilia ha deciso di organizzare dalle ore 9,30 alle ore 11,30, sempre al centro “M. Abbate”, un evento formativo su “Testo unico dei doveri del giornalista”. Relatori: Teresa Di Fresco, vicepresidente Odg Sicilia; Giovanni Paterna, giornalista; Giovanni Liguori, avvocato; Nino Caleca, avvocato. Cinque i crediti formativi deontologici che saranno riconosciuti ai partecipanti. Il corso è già stato caricato sulla piattaforma Sigef; sarà possibile iscriversi sino al 28 marzo. Altro momento importante della giornata sarà alle ore 10 con un incontro rivolto a una rappresentanza delle scuole superiori della città che potranno per l’occasione conoscere meglio il mondo del giornalismo confrontandosi con il presidente dell’ordine Riccardo Arena, i componenti del direttivo e altri giornalisti di chiara fama.

Annalisa Giunta - Carmelo Sciangula  



"Stalking, violenza sessuale e bullismo" i temi dei prossimi incontri formativi

Proseguono i corsi di formazione organizzati dalla sezione di Caltanissetta dell’Assostampa con l’Ordine dei Giornalisti. Due gli appuntamenti previsti il 21 febbraio a Gela e domenica 28 febbraio a Caltanissetta e già caricati sulla piattaforma Sigef.“Stalking e violenza sessuale. L’informazione dalla parte delle vittime” sarà il tema dell’incontro del 21 febbraio che si terrà dalle ore 10,00 alle ore 13,00 al Palacademo Mgm di Gela. Relatori: Paolo Fiore Presidente del Tribunale di Gela e l’avvocatessa Giovanna Cassarà. Cinque i crediti formativi che saranno riconosciuti. “Il bullismo: riconoscerlo, contrastarlo, raccontarlo” invece l’argomento dell’incontro del 28 febbraio all’istituto superiore “Sebastiano Mottura”dalle ore 10,00 alle ore 12,00. Relatori:Gabriela Tomai giudice del Tribunale per i minorenni di Caltanissetta e Carmelo Salvatore Benfante Picogna docente, pedagogista e giornalista pubblicista. Due i crediti formativi. Caltanissetta, 08 febbraio 2016 La Segreteria provinciale di Caltanissetta

Al via per il 2016 i corsi di formazione nella provincia di Caltanissetta per i giornalisti

Caltanissetta - Riprendono, domenica, i corsi di formazione gratuiti organizzati dall’Ordine dei Giornalisti. Il primo appuntamento del 2016 è previsto, domenica mattina, 24 gennaio, a Gela con il seminario dal titolo “La Salute tra miracoli e malasanità: il difficile rapporto tra informazione, scienza e medicina”. Il corso è previsto al Palacademy Mgm di via Caviaga a Macchitella e inizierà alle ore 9,30. Relazioneranno Orazio Vecchio, dell’ufficio stampa Ospedale Cannizzaro di Catania ed il dott. Pippo Leonardi, responsabile di Endoscopia digestiva al «Vittorio Emanuele» di Gela. Il secondo evento si svolgerà venerdì prossimo, 29 gennaio, alle ore 17,00 nell’aula consiliare di Palazzo del Carmine del Comune di Caltanissetta, in corso Umberto. “Dalla notizia alla storia. Il carteggio mons. Bettazzi-Berlinguer dalle pagine di un quotidiano alla ricostruzione storica”, il titolo del seminario, che trae spunto dal libro del giornalista e autore Claudio Sardo (ex direttore de «L’Unità») che per l’occasione sarà presente a Caltanissetta. Per partecipare i giornalisti potranno iscriversi sulla piattaforma Sigef oppure in loco il giorno degli eventi formativi.

"Anche oggi non mi ha sparato nessuno". Presentato il libro di Riccardo Arena, presidente dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia

libro Arena

Caltanissetta - Si è parlato anche dell’informazione che cambia, della crisi dell’editoria, del futuro dell’Ordine dei Giornalisti e del giornalismo 2.0 nell’incontro che si è svolto nell’aula consiliare di Palazzo del Carmine, in occasione della presentazione del libro “Anche oggi non mi ha sparato nessuno” di Riccardo Arena presidente dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia. La manifestazione è stata organizzato dalla segreteria provinciale dell’Associazione Siciliana della Stampa. Erano presenti numerose autorità, tra cui il viceprefetto Baldassare Ingoglia, il questore Guido Megale, il comandante provinciale dei carabinieri colonnello Gerardo Petitto, il comandante provinciale della Guardia di finanza colonnello Luigi Macchia, rappresentanti di associazioni e club service, consiglieri comunali che hanno riempito l’aula consiliare. Prima della presentazione, a fare gli onori di casa il presidente del Consiglio comunale Leyla Montagnino e il sindaco Giovanni Ruvolo (che hanno sottolineato l’importanza del ruolo che viene svolto dai giornalisti) e il segretario provinciale dell’Assostampa Alessandro Anzalone. A moderare l’incontro e a intervistare Arena, Ivana Baiunco vicesegretario dell’Associazione, mentre Michele Albano ha letto alcuni brani del libro. Il presidente Arena, oltre a parlare del suo libro, ha detto che l’Ordine non va abolito, ha raccomandato ai presenti di fidarsi solo dell’informazione di qualità, ricordando le tante bufale che circolano ogni giorno sul web. Un mestiere che cambia, che i giovani potranno continuare a fare solo se lo riterranno una missione e saranno disposti a fare tanti sacrifici, ha aggiunto Arena. Un testo, quello di Arena, che fa autocritica sul mondo dell’informazione, sulle notizie sempre più “gridate”, sulla mancanza di analisi e sul ruolo di molti editori che parlano di libertà e pluralismo, anche se in realtà ciò non avviene.

Alessandro Anzalone

 

San Francesco da Sales, messa per i giornalisti celebrata dal vescovo mons. Mario Russotto

vescovo

Domenica 24 gennaio 2016 alle ore ore 11,00 messa per i giornalisti della Diocesi di Caltanissetta, in occasione della festa delpatrono San Francesco di Sales.     La funzione sarà celebrata dal vescovo mons. Mario Russotto nella Cappella Maggiore del Seminario Vescovile, in viale Regina Margherita.  

 Il Segretario provinciale  Assostampa  Caltanissetta

Alessandro Anzalone

Quote Assostampa e Ordine giornalisti 2016. Ecco le novità

ASSOCIAZIONE DELLA STAMPA: il Consiglio regionale dell’Associazione siciliana della stampa riunitosi a Palermo rinnova anche per il 2016 le agevolazioni per l’iscrizione al sindacato per venire sempre più incontro ai colleghi in oggettiva difficoltà economica. La novità di quest’anno, approvata con voto unanime, è la QUOTA D’INGRESSO DI 30 EURO PER I COLLABORATORI NUOVI ISCRITTI A CONDIZIONE CHE SIANO COMPRESI NEGLI ELENCHI DELL’INPGI. E’ stata così accolta la proposta avanzata dai segretari provinciali di Agrigento, Enna e Caltanissetta. La decisione, come è emerso dal dibattito, è scaturita dalla necessità, avvertita con sempre maggiore urgenza, di una riflessione più ampia possibile sulle esigenze, i problemi, le proposte che riguardano la categoria. In particolare si punta a creare sempre più un luogo di dibattito dove ciascuno possa portare il proprio contributo, alla luce anche dei nuovi scenari conseguenza dell’avvento del web e degli annosi problemi mai risolti, che rischiano di dilapidare un patrimonio di capacità ed esperienza, imprescindibile baluardo di ogni democrazia.  In quest’ottica va dunque anche la scelta di confermare per il 2016 le agevolazioni già introdotte lo scorso anno, ovvero LA POSSIBILITÀ PER I GIORNALISTI CON LA TRATTENUTA SINDACALE DELLO 0,30 PER CENTO DALLO STIPENDIO, CHE NON RISULTANO IN REGOLA CON LE QUOTE, DI REGOLARIZZARE LA POSIZIONE VERSANDO 70 EURO, mentre I GIORNALISTI CONTRATTUALIZZATI E FREE LANCE SENZA TRATTENUTA DELLO 0,30 CHE SI ISCRIVONO PER LA PRIMA VOLTA POTRANNO FARLO VERSANDO 70 EURO ANZICHÉ 190. Restano invece invariate tutte le altre quote.

ORDINE DEI GIORNALISTI: La quota è stabilita in 120 euro (60 per i pensionati in possesso di pensione di vecchiaia e di invalidità) e potrà essere versata entro il 31 gennaio, per non incorrere nella mora (12 euro), attraverso il bonifico bancario o postale, seguendo le istruzioni indicate oppure recandosi nella sede di via Bernini 52-54 a Palermo o nelle sedi provinciali dell’Assostampa. I versamenti possono essere effettuati: - presso la sede dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia, sita in via G. L. Bernini 52-54 a Palermo; - con versamento sul conto corrente postale n. 18561902 da intestare all’Ordine dei Giornalisti di Sicilia; - con bonifico bancario: UNICREDIT SPA IBAN IT53Y0200804642000300628604 intestato all’Ordine dei Giornalisti di Sicilia. Effettuato il versamento, gli uffici di via Bernini raccomandano di “conservare la ricevuta: in caso di contestazione del pagamento delle quote, fa fede solo l’esibizione della ricevuta e non l’apposizione del bollino o del timbro dell’Ordine”. - bonifico postale Banco Posta: IBAN IT12C0760104600000018561902; - presso le sezioni provinciali Assostampa.

L’Ordine comunica altresì che i corsi di formazione obbligatori continueranno ad essere svolti anche nel 2016 gratuitamente in tutte le nove province siciliane, per alleviare quanto più possibile i disagi ai colleghi.
Il Segretario Provinciale Assotampa Caltanissetta

Alessandro Anzalone




"Anche oggi non mi ha sparato nessuno "

Presentazione Libro Riccardo Arena

Giovedì 14 gennaio alle ore 17,30 nell’aula consiliare del Comune di Caltanissetta  sarà presentato il libro “Anche oggi non mi ha sparato nessuno” di Riccardo Arena Presidente dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia, nonché  cronista di giudiziaria al giornale di Sicilia, collaboratore de La Stampa, Panorama, Il Foglio e dell’agenzia Agi.

Un incontro promosso dalla sezione provinciale dell’Assostampa, il primo di una lunga serie di iniziative che l’associazione intende organizzare durante l’anno per dare vita a una nuova stagione basata sulla condivisione e sul confronto interno della categoria con una proiezione alla realtà che ci circonda.
Il presidente dell’Ordine dei Giornalisti Riccardo Arena nel suo libro racconta il presente, fa riflettere su cosa sia diventato oggi il nostro Paese e cercare di comprendere, anche con autocritica, dove siamo diretti. Non manca infatti un’amara riflessione sulla politica e sul mondo dell’informazione che vive secondo il ritmo della notizia battuta dalle agenzie, dello scoop inseguito a ogni costo, delle dichiarazioni e dei titoli di giornale.
Ad introdurre i lavori sarà il segretario provinciale di Assostampa Alessandro Anzalone; a moderare l’incontro e a intervistare il Presidente dell’Ordine dei Giornalisti la giornalista, nonché vicesegretario dell’associazione, Ivana Baiunco.
Invitiamo i colleghi a partecipare.

La Segreteria Provinciale Assostampa Sicilia
Assostampa Caltanissetta

Formazione giornalisti, seminario: “Intercettazioni e pubblicazione di atti d'indagine. Un dibattito sempre aperto”

logo ASSOSTAMPA sp CL 3x4Aperte le iscrizioni all'evento di formazione “Intercettazioni e pubblicazione di atti d'indagine. Un dibattito sempre aperto” che si terrà a Caltanissetta domenica 29 novembre all’Istituto “Sebastiano Mottura” (viale delle Regione) dalle ore 10,00 alle ore 13,00.
Relatore: Lia Sava, Procuratore della Repubblica di Caltanissetta; Alessandro Anzalone, segretario della sezione di Caltanissetta Assostampa. Quattro i crediti formativi riconosciuti. Sarà possibile iscriversi all’evento formativo sino 26 novembre attraverso la piattaforma Sigef. 

Rinnovati gli organi sezionali di Caltanissetta. Istituite nuove figure e nuovi dipartimenti.

La Sezione Provinciale di Caltanissetta dell’Associazione Siciliana della Stampa si è riunita nei locali dell’Istituto “Testasecca” , ha confermato per acclamazione la segreteria uscente.
Segretario provinciale è stato confermato Alessandro Anzalone. I nuovi vicesegretari sono Ivana Baiunco e Annalisa Giunta, il tesoriere sarà nuovamente Valerio Cimino.

Leggi tutto

  • 1
  • 2
Condividi