Lunedi, 1 marzo 2021 ore 23:02
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Assostampa, anche per il 2016 quote sociali con agevolazioni, lo ha deciso il Consiglio regionale

quote iscrizione annuale assostampaIl Consiglio regionale dell’Associazione siciliana della stampa riunitosi a Palermo  rinnova anche per il 2016 le agevolazioni per l’iscrizione al sindacato per venire sempre più incontro ai colleghi in oggettiva difficoltà economica. La novità di quest’anno, approvata con voto unanime, è la quota d’ingresso di 30 euro per i collaboratori nuovi iscritti a condizione che siano compresi negli elenchi dell’Inpgi. E’ stata così accolta la proposta avanzata dal segretario provinciale di Enna Josè Trovato, presentata anche a nome delle sezioni provinciali di Agrigento e Caltanissetta, e condivisa dagli altri segretari provinciali. La decisione, come è emerso dal dibattito,  è scaturita dalla necessità, avvertita con sempre maggiore urgenza, di una riflessione più ampia possibile sulle esigenze, i problemi, le proposte che riguardano la categoria. In particolare si punta a creare sempre più un luogo di dibattito dove ciascuno possa portare il proprio contributo, alla luce anche dei nuovi scenari conseguenza dell’avvento del web e degli annosi problemi mai risolti, che rischiano di dilapidare un patrimonio di capacità ed esperienza, imprescindibile baluardo di ogni democrazia. In quest’ottica va dunque anche la scelta di confermare per il 2016 le agevolazioni già introdotte lo scorso anno, ovvero la possibilità per i giornalisti con la trattenuta sindacale dello 0,30 per cento dallo stipendio, che non risultano in regola con le quote, di regolarizzare la posizione versando 70 euro, mentre i giornalisti contrattualizzati e free lance senza trattenuta dello 0,30 che si iscrivono per la prima volta potranno farlo versando 70 euro anzicchè 190. Restano invece invariate tutte le altre quote.  
Leggi il prospetto di tutte le quote 2015 per tipologia.

Tags: Enna