Sabato, 15 dicembre 2018 ore 04:06
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Reporters sans frontières: nel 2014 uccisi 66 giornalisti, 199 sequestrati, 40 attualmente in ostaggio.

PARIGI, 16 DIC - Sessantasei giornalisti sono stati uccisi nel 2014, meno rispetto al 2013, ma i sequestri sono nettamente aumentati a 199 casi, mentre 40 reporter sono ancora ostaggi in varie zone del mondo, secondo il bilancio annuale di Reporters sans frontières (RSF) pubblicato oggi. Settantuno giornalisti erano stati uccisi nel 2013 e 87 rapiti, sempre secondo il rapporto annuale di RSF.

L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Leggi la politica sui Cookies