Lunedi, 15 agosto 2022 ore 15:16
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Formazione giornalisti, nuovi corsi on line sulla piattaforma Sigef

 corsi sigef

Sono stati attivati nuovi corsi on line per garantire la formazione ai giornalisti anche da remoto. Diventano nove i corsi attivi sul sito fpc.formazionegiornalisti.it (occorre registrarsi, non sono valide le credenziali Sigef), ognuno dei quali vale 10 crediti deontologici.

Oltre ai due corsi Deontologia I e Deontologia II sono stati aggiunti altri sette titoli:

Due corsi su: La legge “codice rosso” e i nuovi reati, tenuti dall’avvocato Maria Grazia Tufariello, offrono la possibilità di approfondire e meglio comprendere le novità introdotte nel nostro codice.

Il corso di Geopolitica della libertà di stampa, affidato al prof. Dario Biocca, docente di Storia contemporanea e Storia del giornalismo presso l’Università degli studi di Perugia.

La gestione della comunicazione di crisi attraverso i social network è il tema centrale del corso Tempesta perfetta, affidato a Bruno Mastroianni, giornalista e social-media manager.

I due corsi su: Lo sviluppo sostenibile oltre la pandemia: le prospettive economiche, sociali, ambientali e istituzionali per un futuro diverso alla luce dell’agenda 2030, saranno tenuti da Enrico Giovannini, Donato Speroni, Fabrizio Barca, Gianfranco Bologna e Carla Collicelli.

Il corso Violenza contro le donne: le regole dell'informazioneideato e realizzato dal Gruppo di lavoro per le Pari Opportunità del Consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, ha lo scopo di fornire a colleghe e colleghi gli strumenti per affrontare con la giusta consapevolezza, con atteggiamento privo di pregiudizi, stereotipi e con parole corrette la violenza nei confronti delle donne e i femminicidi.

Per altre info consultate  l'elenco sempre aggiornato su  Sigef

 

I giornalisti inadempienti alla formazione obbligatoria relativa al triennio 2017/2019 hanno tempo fino al 30 settembre 2020 per recuperare i crediti mancanti.

La piattaforma Sigef, rilevata l’inosservanza all’obbligo formativo (al netto delle esenzioni), assegnerà in automatico al triennio precedente i crediti maturati entro la fine di settembre, fino al raggiungimento del target regolamentare (60 crediti di cui almeno 20 deontologici).