Martedi, 16 luglio 2019 ore 17:11
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Quotidiano La Sicilia, incontro dei collaboratori con il commissario. Un passo avanti verso i pagamenti degli arretrati

logo la sicilia

Proficuo incontro l'11 giugno tra una delegazione di corrispondenti di Catania, Siracusa e Ragusa del quotidiano La Sicilia, il commissario straordinario dott. Modica e la dottoressa Pafumi.
All’appuntamento era presente anche il direttore della testata, Antonello Piraneo. Le parti hanno trovato un accordo rispetto ai pagamenti delle collaborazioni dei giornalisti per l’intero periodo relativo alla gestione commissariale. La fase preparatoria dell'incontro è stata seguita da Assostampa.


Assostampa: “Richiesti per collaboratori de La Sicilia crediti per oltre mezzo milione”

Ammontano a oltre mezzo milione di euro le somme dovute dalla Domenico Sanfilippo spa ai giornalisti che collaborano col quotidiano La Sicilia e che non ricevono compensi, in alcuni casi, da oltre due anni.

sede quotidiano la siciliaQuesta cifra, calcolata per difetto, è la somma dei singoli crediti di alcune decine di giornalisti che i legali dell’Associazione siciliana della Stampa hanno notificato (senza ricevere finora  alcuna risposta) ai commissari giudiziari che attualmente guidano l’azienda posta sotto sequestro.
L’iniziativa si è resa necessaria affinché i crediti vantati dai giornalisti possano essere certificati  davanti al Tribunale che dovrà esaminare a breve i bilanci dell’azienda. Sebbene la vertenza sul mancato pagamento delle collaborazioni ai giornalisti che corrispondono giornalmente dalle province siciliane sia aperta in sede sindacale da più di tre anni, la Domenico Sanfilippo spa, nonostante le promesse formali e gli impegni assunti ufficialmente col sindacato al tavolo dei diversi confronti, non ha mantenuto fede e non ha mai seriamente avviato il piano di rientro più volte annunciato. La protesta in atto riguarda i giornalisti che collaborano con la Sicilia dalle province di Catania, Siracusa e Ragusa.

Tags: Catania